PIANIFICAZIONE: FASE 2

SCENARI UTENTE

Scenari utente

CREIAMO SCENARI UTENTE IN CUI RIASSUMERE IL MODO IN CUI DIVERSI UTENTI UTILIZZERANNO IL SISTEMA

Gli scenari utente raccontano come gli utenti eseguono le proprie attività e come utilizzano i dati.
Quale definizione dei vostri obiettivi si applica all’utente che stiamo descrivendo?
Gli scenari utente aiutano a creare i requisiti per il vostro sistema.
Definiamo uno scenario per ciascun ruolo utente.

DIAMO RIPOSTA A QUESTE DOMANDE CHIAVE PER DEFINIRE GLI OBIETTIVI DEI VOSTRI UTENTI.

  • Chi utilizzerà il vostro sistema?
  • Che cosa si aspetteranno gli utenti dal sistema?
  • Dove utilizzeranno il sistema?
  • Quando utilizzeranno il sistema?
  • Quali dispositivi verranno utilizzati per accedervi?
  • Come dovrà interagire il vostro sistema con i sistemi correnti?

CREIAMO GLI SCENARI UTENTE

  • Gli scenari utente raccontano come gli utenti eseguono le proprie attività e come utilizzano i dati.
  • Quale definizione dei vostri obiettivi si applica all’utente che state descrivendo?
  • Gli scenari utente aiutano a creare i requisiti per la vostra app. Definite uno scenario per ciascun ruolo utente.

Concentrarsi sugli utenti

VOLETE CHE GLI UTENTI AMINO IL VOSTRO SISTEMA?

Creiamola basandoci sui principi della progettazione orientata agli utenti.
Progettiamo tenendo conto dei vostri utenti e prevediamo diversi incontri per rivedere con loro durante questa fase.
Concentriamoci sugli utenti e sui loro obiettivi, otterrete un’esperienza caratterizzata da maggiore efficienza e semplicità di utilizzo, oltre a sistema valorizzato dagli utenti

PIANIFICARE BASANDOSI SU UNA PROGETTAZIONE ORIENTATA AGLI UTENTI

  • Iniziamo concentrandoci sugli utenti e sui loro obiettivi, non sulle funzionalità del sistema.
  • Incontrare gli utenti prima di iniziare a sviluppare per comprendere le loro necessità.
  • Eseguire dei controlli con gli utenti durante la pianificazione e lo sviluppo per visualizzare un’anteprima del sistema in fase di progettazione.

EFFETTUIAMO UN’ANALISI APPROFONDITA DEGLI UTENTI.

  • INIZIAMO PENSANDO A CHI UTILIZZERÀ IL VOSTRO SISTEMA.
    Chi sono le persone e i gruppi che utilizzeranno il sistema ?
    Quali sono i ruoli e le responsabilità degli utenti?
    Il sistema verrà utilizzato da più utenti contemporaneamente?
    I ruoli saranno simili o differenti?
  • PER OGNI TIPO DI UTENTE, PENSIAMO A CHE COSA SI ASPETTA DAL SISTEMA.
    Quali problemi stanno tentando di risolvere gli utenti?
    Quali sono i punti di forza e i punti deboli del processo corrente?
    Quali sono le esigenze di ciascun team?
  • PENSIAMO ALLA GESTIONE LOGISTICA DI COME E DOVE GLI UTENTI ACCEDERANNO AL SISTEMA.
    Dove verrà utilizzato il sistema ?
    Alla luce del giorno?
    Di notte?
    Gli utenti saranno sempre in grado di collegarsi al server?
  • NON CI DIMENTICHIAMO DEI TEMPI.
    Quando verranno utilizzate le informazioni raccolte?
    Per quando è necessario che il sistema sia terminato?
  • COME VERRÀ UTILIZZATO IL SISTEMA ? DOVRÀ ESSERE DISPONIBILE SU DIVERSI SISTEMI OPERATIVI?
    Quali dispositivi verranno utilizzati?
    Da quali utenti?
    Per gli utenti di dispositivi mobili quale sarà l’orientamento più utilizzato ? Orizzontale, Verticale o entrambi?
    Quali gesti e quali funzioni di dettatura vocale e acquisizione immagini verranno utilizzati?
    Gli utenti avranno bisogno di un accesso completo dai dispositivi mobili?
  • IN CHE MODO IL SISTEMA DOVRÀ ADATTARSI O MIGLIORARE I PROCESSI CORRENTI?
    Quale parte del flusso di lavoro è ripetitiva?
    Quali parametri potrebbero aiutarvi a prendere decisioni migliori?
    Trasferirete i dati da altri sistemi?
    Dovrà integrarsi con altri software?

DEFINIAMO I REQUISITI DEL SISTEMA

  • Redigiamo una descrizione generale di come funzionerà il vostro sistema e un elenco dettagliato di caratteristiche e funzioni in base agli scenari utente creati in precedenza.
    MODULI, RESOCONTI ,GRAFICI, AUTOMAZIONE E INTEGRAZIONE

PIANIFICAZIONE: FASE 1

Valutazione degli Obiettivi

DETTAGLI

PIANIFICAZIONE: FASE 2

Scenari utente

DETTAGLI

PIANIFICAZIONE: FASE 3

Integrazione, sicurezza e distribuzione

DETTAGLI

PIANIFICAZIONE: FASE 4

Prototipazione

DETTAGLI